Luciano Baccaro 

+0393382205697

adoro stare fuori

Il mondo economico in cui viviamo è saturo e non offre più le stesse prospettive di carriera e le possibilità lavorative di anni addietro. I ritmi del vivere quotidiano dei lavoratori sono, molto spesso, frenetici, i guadagni poco adeguati e l’investimento di   tempo spropositato rispetto ai benefici. Tutto questo provoca in molti giovani uno stato confusionale, di smarrimento e di   oppressione, che li spinge a ricercare un contesto esistenziale diverso, più appagante vicino al moto naturale delle cose...Il vivere   rilassato , a stretto contatto con la natura, libero dai condizionamenti di vario genere spinge Michele classe 1984 a lasciare un lavoro   stabile per dedicarsi pienamente alla vita di campagna. In un piccolo comune nella provincia di Campobasso svolge il suo lavoro con   grande dedizione e passione, un lavoro duro quello del contadino, ma libero, senza orari, senza gerarchie, senza “costrizioni   umane” scandito unicamente dai tempi dettati dalla natura...E’ proprio nell’ambiente naturale che l’uomo ritrova l’ equilibrio interiore   e la consapevolezza della preziosità del tempo a nostra disposizione che viene sempre meno, in un mondo improntato esclusivamente   sul profitto e sulla produttività a discapito della libertà.

adoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuoriadoro stare fuori